NeoOffice? OpenOffice? No, grazie. Meglio Pages.

Pages

Pages

Esasperato dal comportamento spesso farraginoso di NeoOffice (attenzione agli update, pericolosissimi), per non parlare di OpenOffice (instabile quasi quanto il mio conto in banca), sto testando in questi giorni l’eccellente Pages, il word processor di “Mamma” Apple.

Le prime impressioni d’uso sono davvero ottime. Tempi di apertura e risposta fulminei, compatibilità con gli altri formati (doc, etc.) eccellente, interfaccia absolutely Apple… Dulcis in fundo, il rapporto qualità-prezzo dovrebbe indurre molti a liberarsi una volta per tutte da certi elefantiaci prodotti di casa Microsoft….

Annunci

9 pensieri su “NeoOffice? OpenOffice? No, grazie. Meglio Pages.

  1. Tienici informato mi raccomando.
    Io sono un cultore di Open Office, non sopporto alcuni
    “bug”, come uno celebre e non ancora risolto sui pedici
    (che, da ing. chimico uso spesso), però uso
    ancora i PC.
    Mi piacerebbe passare al Mac, ma…eri tu che parlavi dei
    conti in banca, vero?

    Ciao

    Carlo

  2. @Luì
    Pages è quello che uso per impaginare «inutile». Non è un dp professionale, ma hai voglia. (Per capirci, scaricate un numero di inutile da qui: http://www.rivistainutile.it/page3/page4/page4.html … vi consiglio il 14 🙂 )

    @Carlo
    Sì, ok, costano di più all’inizio. Ma ti durano di più e non li devi manutenere. Quante ore abbiamo perso a sistemare gli scazzi del piccì? Quanto valgono quelle ore? Per me, da quando ho comprato il primo Mac (2005), tantissimo. Ho imparato che può essere *bello* accendere il computer e mettermi a lavorare. Piacevole, bello, facile. Quanto vale tutto questo? ^_____^
    Lo so che il problema è un altro, eh (cioè: i soldi!). Ma volevo dire la mia sul mito “Apple costa cara”, che può venire fuori se si legge da una certa angolazione il tuo commento.

    Basci!
    MS

  3. Infatti, Matteo, il problema è esattamente quello,
    il costo iniziale che mi blocca (ma non è detto che sia
    per sempre…).

    Ciao

    Carlo

  4. COLLETTA PER CARLOOOO!!!!!!
    🙂

    No, scherzo, capisco benissimo, se non avessi avuto i miei l’iBook non l’avrei comprato. (E questo MacBook finisce le rate a novembre: due anni secchi di rate!) Capisco e non posso fare altro che dirti: t’aspetto di qua dal varco! 😀
    MS

  5. Inutile dire che nè l’ottimo Matt, nè il sottoscritto, benchè MacEvangelist di lungo corso, intratteniamo rapporti d’affari con la Casa della Mela mordicchiata, eh… …)

  6. Non conosco NeoOffice, ma io con openOffice ci impagino i libri senza mai aver avuto un problema.
    Office di microzozz è diventato così pesante che serve un computer aggiuntivo per farlo girare ehehe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...