Gli USA sono in crisi, la recessione avanza, e anche il PD non si sente troppo bene

Dice Sofri JR su W.V.:

Il PD oggi è molto in difficoltà: chiedete in giro. Peggio: ha un’immagine di partito allo sbando: cito mi pare lo stesso Walter Veltroni quando disse dell’agonizzante governo Prodi, “si avverte una sensazione di sfarinamento”. E guardate, so distinguere le fesserie dei giornali da quello che pensa la gente: ma so anche che le fesserie dei giornali orientano molto di quello che pensa la gente, e so che le fesserie dei giornali non possono diventare un alibi. Se chiedete in giro alle persone normali cosa pensano stia facendo il PD, vi risponderanno che Veltroni e D’Alema si fanno la guerra. E non posso credere davvero che uomini intelligenti reputino che la soluzione a questo tipo di comunicazione sia semplicemente rispondere “no, non è vero”.

Ma io non mi so spiegare Walter Veltroni, e quindi immagino che qualcosa mi sfugga. Cosa mi sfugge? Tutto il paese fa battute – divertite o scorate – sullo stordimento da KO che avrebbe colpito il nostro segretario, o quel che è. Tutti si chiedono dove sia finito il Veltroni della campagna elettorale: tutti notano la totale differenza di passo, ovvero l’assenza. Dico solo che ho trovato incredibile che sull’unica iniziativa politica e di comunicazione forte presa da Walter in questi mesi – l’intervento sulla questione Alitalia – invece che leggere e sentire almeno sulla stampa non vicina al centrodestra “Veltroni interviene sulla questione Alitalia”, se non “Veltroni risolve la questione Alitalia”, ho letto e sentito solo “Veltroni: sono intervenuto io”. Con conseguente prevedibile derisione e demolizione del concetto da parte del centrodestra. Ma che modo è? Ma c’è l’abbiamo un responsabile della comunicazione, un gruppo di persone che lavorino su queste cose, che sono le cose con cui poi si vincono i cuori e le elezioni?

Warte, cosa mi sfugge? Cosa ci sfugge? Perché ti avviso, siamo in parecchi. E siamo il famoso paese reale, non una cosa che si snobba con un’alzata di spalle e la legittima convinzione di essere quelli che sanno fare le cose, altro che chiacchiere. Le chiacchiere stanno affondando questo partito.

(il resto dell’intervento lo trovate qui)

(E grazie al sempre vigile MS per la preziosa segnalazione)

Annunci

2 pensieri su “Gli USA sono in crisi, la recessione avanza, e anche il PD non si sente troppo bene

  1. zio MS consiglia di inserire Sofri Jr tra i feed RSS, e lasciare che Mail – o Vienna, o NetNewsWire, o quel che xe – faccia il resto.

    A latere: hai ricevuto quell’email su Padova? 🙂
    MS

  2. Devo confessare che mi e’ piaciuto molto l’invito a farsi un giretto fuori
    da Roma… Tra loft e chiacchiere, ho spesso l’impressione che WV pensi che il paese reale sia Montecitorio (almeno andassero a farsi un giro in qualche borgata, manco
    i veterocomunisti sanno fare…).
    Pero’ anch’io, come Sofri Jr., ti dico che non ne parlero’ piu’…
    tanto WV non ascolta, ed e’ difficile che noi ci avviciniamo tanto al Palazzo (anche
    perche’ non ci fanno entrare) da farci sentire.

    Ciao

    Carlo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...