Camilleri e il mistero della Gelmini

gelmini-cortellesi

Andrea Camilleri, ospite giovedì scorso del liceo Mamiani di Roma, si è così espresso sul Ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini:

Di sicuro non è un essere umano. Dovremmo chiamare i professori di chimica per capire che cos’è.

Nella foto: Paola Cortellesi, nella sua imitazione della “Gelmini-robot”, dal programma televisivo Non perdiamoci di vista.

Annunci

2 pensieri su “Camilleri e il mistero della Gelmini

  1. Caro Luigi,

    Il bello, ma anche ciò che mi preoccupa, dell’imitazione di Paola Cortellesi è che non è un’imitazione: gli stessi occhi, le stesse frasi, gli stessi gesti.
    Cerco di ridere, ma in questi giorni in cui si decide il nostro destino di universitari (devo dire il nostro destino di paese?),
    qualcosa mi blocca (non so, un groppo, un’ansia).
    Mi piacerebbe che Camilleri avesse ragione: invece, mi sembra
    non sia un androide. Quest’incubo è vero.

    Ciao

    Carlo

  2. SIMILIA CUM SIMILIBUS COMPUTANTUR.
    Le cose simili si computano con le cose simili.
    Solo un mona podeva parlar in modo simile. Ma evidentemente egli si specchia nella Gelmini e contempla la sua inumanità.
    Honny soit qui bien y pense.
    Saluti
    dariob

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...