Verso una Rete più sicura, o meno libera?

… What a new Internet might look like is still widely debated, but one alternative would, in effect, create a “gated community” where users would give up their anonymity and certain freedoms in return for safety. Today that is already the case for many corporate and government Internet users. As a new and more secure network becomes widely adopted, the current Internet might end up as the bad neighborhood of cyberspace. You would enter at your own risk and keep an eye over your shoulder while you were there.

(segue, sul N.Y.T.)

Annunci

Un pensiero su “Verso una Rete più sicura, o meno libera?

  1. Ciao Luigi,

    sono le solite teorie: in realtà, siccome c’è l’aspetto del marketing su Internet, non è detto che chi vende in rete gradisca
    una comunità ristretta, anche se più sicura (in che modo poi?).
    I giornali cartacei, quelli sì, “may end up”, se continueranno ad alimentare la paura di Internet.

    Un abbraccio

    Carlo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...