Io credo nei vampiri torna in libreria

Gargoyle Books ripropone per la prima volta dopo quasi 50 anni il saggio-cult di Emilio de’ Rossignoli: Io Credo nei Vampiri, ampio saggio di Emilio de’ Rossignoli sulla figura del vampiro a 360 gradi, stampato per la prima volta nel 1961 e mai riedito, torna nelle librerie italiane per opera di Gargoyle Books.

Emilio de’ Rossignoli – intellettuale che non perse mai di vista l’importanza della radice popolare della cultura – è il brillante cicerone di un viaggio suggestivo dove sfilano vampiri, lemuri, incubi, succubi, golem, mummie, licantropi, zombie, fantasmi, e dove storia, mito e cronaca si intrecciano in un raffinato montaggio di argomenti e interpretazioni. Una storia organica del vampirismo dalle origini ai nostri giorni, dal trascinante furore enciclopedico. La prosa limpida e lo stile sapientemente ironico conferiscono al testo una solida tenuta narrativa così che, pur trattandosi di un saggio, Io credo nei vampiri si legge come un romanzo, e proprio le pagine che sembrerebbero datate sono tra le più interessanti per i corsi e ricorsi di cui la storia del costume nostrano sembra essere popolata (le mode, le tendenze, le partigianerie, i collettivi incuriosimenti).

Il libro di de’ Rossignoli, nobile erudito nato nel 1920 da origini dalmate, è stato un vero e proprio “cult” degli anni Sessanta; pubblicato sull’onda del successo del celeberrimo film Dracula di Terence Fisher del 1958, fu capace di influenzare prepotentemente l’immaginario di una generazione di lettori italiani attorno alla figura del vampiro, letteralmente riscoprendola e esplorandone a tutto tondo ogni aspetto: dal cinema alla musica, all’arte figurativa, alla scienza e alla società.
Dopo il 1961 non fu mai ristampato e divenne introvabile, tanto da divenire misconosciuto verso la fine del secolo scorso.

Interessante è notare che il titolo non è affatto una mossa “a effetto”: de’ Rossignoli era assolutamente convinto che i vampiri non fossero soltanto un mito. I vampiri – e non in senso metaforico – esistono, eccome.

Arricchiscono questa nuova edizione un’introduzione di Angelica Tintori (già coautrice con Franco Pezzini, sempre per Gargoyle e sempre in territorio vampiresco, del recente e ottimo The Dark Screen), e interventi di Danilo Arona – autore per il quale, come lui stesso dichiara, il saggio di de’ Rossignoli è stato un fondamentale input – e di Loredana Lipperini.

Anche voi avete sempre pensato che il vostro vicino di casa sia un vampiro?

Io Credo nei Vampiri è già in libreria, oppure lo trovate sul sito dell’editore.

Io Credo nei Vampiri
Emilio de’ Rossignoli
Introduzione di Angelica Tintori
Interventi di Danilo Arona e Loredana Lipperini
Gargoyle Books 2009
Pag. 393 – 16 €
Codice ISBN: 978-88-89541-39-5

Annunci

3 pensieri su “Io credo nei vampiri torna in libreria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...