Natali di guerra

Sono tempi duri, questi. Nessuno lo nega. E si profila un Natale non facile per molti di noi. Motivi non ne mancano: la crisi perdurante che invece di alleggerirsi si aggrava, il fiato corto di chi lavora e di chi il lavoro l’ha perso e stenta a ritrovarlo. La paura del domani, lo spettro del terrorismo aleggiante anche sul nostro Paese, il bombardamento continuo di notizie di cronaca nera, anzi nerissima. Tutti ingredienti in grado di avvelenare l’atmosfera del Natale ormai imminente.

Eppure forse dobbiamo trovare il coraggio di guardare al domani con maggiore fiducia, ripensando anche ai Natali passati del nostro Paese. Facciamolo affidandoci alla nostalgica, a tratti sofferta, rievocazione dei Natali di tanti anni fa affidata alla penna di mio padre sul blog magazine Graphomania.

Il video che segue, da una vecchia canzone di Sir Paul McCartney, è ispirato alla celebre tregua di un Natale della Prima Guerra Mondiale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...