Terre nuove

Siete alla ricerca di una lettura piacevole per il fine settimana, magari per contrastare il tedio di un Festival di Sanremo piatto come non mai, povero di novità e musicalmente datato?

Vi consiglio allora il racconto Terre Nuove di Roberto Russo. Si tratta di un testo davvero molto bello, di grande raffinatezza, e un esempio di scrittura di qualità, non faticosa da leggere, pur richiamandosi più o meno consciamente a modelli indubbiamente elevati.

Ebbi a parlarne diffusamente qui. A seguire, il booktrailer.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...