Assegnato il Premio Cassiopea

Deepcon 14

Sabato scorso, 16 marzo, a Fiuggi, durante l’importante rassegna annuale DeepCon 14, è stato assegnato il Premio Cassiopea, bandito dall’associazione I sogni nel cassetto di Trieste per il miglior romanzo di fantascienza edito nell’anno 2012.

I giurati, nelle persone di Lanfranco Fabiani, Fabiana Redivo, Fabio Novel e Giovanni De Matteo hanno eletto il romanzo vincitore: Mondo9, edito da Delos Books, di Dario Tonani.

Rispettivamente al secondo e al terzo posto, troviamo poi Trans-Human Express di Lukha B. Kremo (Kipple Officina Libraria) e, dulcis in fundo, Olonomico di Sandro “Zoon” Battisti, pubblicato da Ciesse Edizioni nella collana Silver.

Sono particolarmente felice e orgoglioso per le vittorie conseguite da questi romanzi, oltre che per l’intrinseco valore delle opere, perché sono state scritte da amici che stimo moltissimo e che considero veri e propri fari nel panorama, ahinoi non sufficientemente valorizzato, della fantascienza di casa nostra.

Last but not least, consentitemi un ultimo, piccolo motivo di vanto personale, per aver creduto nel romanzo Olonomico dell’amico Sandro, da me curato per Ciesse Edizioni, sin da quando era ancora un semplice file di testo, contenente però uno dei romanzi più “densi” e visionari che abbia letto negli ultimi anni.

Grazie a tutti, dai giurati ai lettori, all’editore di Olonomico Carlo Santi.

Annunci

Olonomico

Nel cosiddetto Impero Connettivo – uno Stato modellato sull’esempio dell’Impero Romano, il cui dominio si estende sia sullo spazio sia nel tempo – l’imperatore Totka_II e il suo alto funzionario Sillax continuano a progettare espansioni territoriali e temporali. Le loro nuove mire si concentrano su un territorio dove i giovani Lycia e Storm interagiscono caoticamente con uno strano personaggio che si nasconde dietro movimenti apparentemente incomprensibili.

L’Impero, governato da una stirpe di alieni semieterni, causa prima dell’umanità e poi della postumanità, è davvero così florido? Che cosa accadrà, quando i percorsi di tutti i personaggi del romanzo s’incontreranno, e utilizzeranno tutti i continuum con cui verranno in comunicazione? Una splendida metropoli, asettica e algida li attende…


Questa la trama, in sintesi estrema (molto estrema, dato che la storia si articola su più piani spazio-temporali) del nuovo romanzo di Sandro Zoon BattistiOlonomico, ultimo di una serie di racconti e romanzi ambientati nell’universo dell’Impero Connettivo. Il libro esce nella collana Silver di Ciesse Edizioni, giovane ma combattiva casa editrice capitanata da Carlo Santi.

Olonomico è pubblicato in duplice formato, il tradizionale cartaceo acquistabile qui al prezzo di 15 euro, e in quello digitale, ebook senza DRM, acquistabile qui al prezzo di 5€.

Da ultimo, segnalo che un’intervista a Sandro Battisti, autore del romanzo, appare oggi sul quotidiano on line EccoLaNotiziaQuotidiana.it