I Trofeo La Centuria e La Zona Morta “Microscifiction”

L’Associazione Culturale LA CENTVRIA e il sito LA ZONA MORTA indicono un concorso per il Miglior Racconto di Ambientazione Fantascienza, in memoria di Fabrizio FRATTARI. Il concorso si avvale della collaborazione della manifestazione FANTACON, del Mu.Fant, museo-lab del Fantastico e della Fantascienza di Torino, e si tiene in concomitanza con la FANTACON 2011. Continua a leggere “I Trofeo La Centuria e La Zona Morta “Microscifiction””

Concorsi letterari: Iustitia

La poesia è un’arte e, in quanto tale, ha potenzialmente la capacità di denunciare quanto non funziona nella nostra società e descrivere quanto invece c’è di buono.

Prende le mosse da questo assunto il concorso di poesia “Iustitia”, indetto dall’associazione culturale di Supersano “Rabdomante”, dedicata a chiunque si cimenti in quest’arte, dai 14 in su.

Il premio è diviso infatti in due sezioni, la sezione junior che prevede partecipanti entro i 19 anni ed è rivolta ai giovani, mentre la senior è rivolta agli adulti. Il premio, in denaro, prevede 200 euro per il primo classificato nella sezione senior e 100 euro per il vincitore nella sezione junior.

Gli elaborati saranno raccolti in una pubblicazione a cura della stessa associazione, che sarà presentata a Supersano in data e luogo che saranno comunicati in seguito.

Il concorso è patrocinato dalla Provincia di Lecce e dal Comune di Supersano.

Per partecipare, bisogna seguire quanto dice il bando di concorso e compilare la scheda di partecipazione. Il bando completo con gli allegati può essere scaricato dal sito http://stendhaal.altervista.org.

Info: rabdomanzia@gmail.com.

Royal Rumble 2011

LaTelaNera.com, il portale web dedicato ai temi horror, thriller e del mistero, ha da poco aperto le iscrizioni per l’edizione 2011 della Royal Rumble.

La Royal Rumble è una gara letteraria, gratuita, che si svolge interamente all’interno del suo forum per aspiranti scrittori: decine di autori si sfideranno a colpi di racconti e narrazioni fino a quando… ne resterà soltanto uno!

In palio per l’unico sopravvissuto una maglietta ricamata con il logo del concorso e un servizio di editing professionale di un proprio racconto a opera dei professionisti dell’agenzia letteraria Abalone.it.

Per saperne di più: l’annuncio ufficiale sul sito www.latelanera.com.

Avviso ai vampiri-scrittori: il concorso agostano di Progetto Babele

Il numero 20 – Ottobre 2008 – della rivista Progetto Babele sarà un numero tematico (quasi una monografia) dedicato alla figura del vampiro nella letteratura.

Riporto con piacere la comunicazione ufficiale degli amici di PB:


Tema quantomai vasto (e proposito ambizioso) anche perché quel che vogliamo fare non è un numero dedicato ai vampiri, ma alla letteratura che è stata ispirata dal fascino oscuro del vampiro. Dunque, il focus non sarà tanto sui personaggi o sul mito (che pure verrà trattato) ma sugli autori e sulle opere: il vampiro diventa, cioè, una scusa per parlare di Stoker, Polidori, Byron, LeFanu, Dumas, etc.

PB20 ospiterà, come al solito, recensioni, articoli, traduzioni e racconti, e proprio per quel che riguarda i racconti abbiamo pensato di coinvolgere, come non capitava da molto tempo, tutti i nostri lettori.

Tutti i lettori sono invitati a scrivere un racconto che abbia le seguenti caratteristiche:

lunghezza compresa tra 5000 e 20000 battute (spazi inclusi);
– il racconto può essere edito o inedito, ma, nel caso sia edito, l’autore deve possedere tutti i diritti sull’opera, e alla fine del testo devono essere indicati tutti i riferimenti relativi alla prima pubblicazione;
– viene data piena libertà nella scelta del genere, condizione fondamentale è solo la presenza del vampiro (che può essere palese, come nel romanzo di Stoker, o solo sottintesa come ne La Horla di Maupassant…).

Il racconto dovrà essere inviato in redazione tramite l’apposito modulo presente sul sito entro e non oltre Domenica 8 Settembre 2008.

Tra tutti i racconti pervenuti, la redazione ne sceglierà quattro, con giudizio insindacabile e inappellabile. Questi quattro racconti saranno inseriti su PB20 e sul sito.

La redazione si riserva il diritto, se i racconti ricevuti non fossero ritenuti qualitativamente sufficienti, di non pubblicarne neppure uno, così come di pubblicare su numeri futuri e/o sul sito gli elaborati che, pur di ottima qualità, non potessero essere inseriti su PB20 per ragioni di spazio o esigenze di impaginazione.