Processo alla strega

È appena uscito Processo alla strega, ebook di Nicola Verde, autore noir tra i più talentuosi nel panorama letterario di casa nostra. L’opera è disponibile in formato epub e mobi sui principali store on line al costo di € 1,60.

Questa la trama:

Sul finire del XVI secolo una donna, Julia Carta, scompare durante il processo inquisitorio a suo carico. Ricompare in pieno XX secolo. Per, poi, sparire di nuovo e ritornare da dove è venuta. L’uomo che indaga appartiene alla fantomatica Commissione per la fortificazione dei fondamenti della dottrina, costola della Congregazione per la dottrina della fede, che altri non è che la Santa Inquisizione. La commissione è istituita per prevenire eventuali contestazioni scientifiche a fatti finora considerati miracolosi. Di nuovo, dopo circa quattro secoli, a indagare su quella donna è l’istituzione ecclesiastica più temuta. Ma stavolta, bruciare i documenti del processo, significherebbe mandarla al rogo una seconda volta…

I nuovi ebook di eTales, tra urban fantasy e mainstream

eTales, la collana di narrativa in e-book multi formato (epub + mobi) senza DRM di Graphe.it edizioni ospita questo mese due racconti scritti da Francesco Verso e Sandro Battisti, esponenti del movimento letterario connettivista.

Francesco Verso, Premio Urania 2009, è autore di La morte in diretta di Fernando Morales, un racconto dal sapore vagamente surreale sul discusso tema della eutanasia, analizzato anche in relazione a sue possibili e inquietanti declinazioni commerciali. Le vicende del protagonista, descritte con accenti ora comici, ora patetici, non lasceranno indifferenti i nostri lettori.

Dove conducono le interazioni tra passato, presente e futuro? Quali oscure connessioni legano il nostro presente e il futuro post cyberpunk di due tombaroli hi tech, a loro volta legati a doppio filo con Lucius e Gaio, due cittadini della Roma imperiale? Sono solo alcune delle domande poste da La mappa è una contrazione, un racconto urban fantasy “alla maniera connettivista”, firmato da Sandro Battisti, uno dei padri fondatori del Connettivismo.

Link per approfondimenti

 Francesco Verso, La morte in diretta di Fernando Morales

http://www.graphe.it/la-morte-in-diretta-di-fernando-morales

copertina: http://bit.ly/pCc4pl

Sandro Battisti, La mappa è una contrazione

http://www.graphe.it/la-mappa-e-una-contrazione

copertina: http://bit.ly/ou7nj6

Info e contatti

Pubblicati i primi e-book della collana eTales

Valerio Varesi (il creatore del commissario Soneri) e Andrea Franco (Classici del Giallo Mondadori) i primi due autori della collana di narrativa digitale della Graphe.it edizioni.

La Graphe.it edizioni festeggia il suo sesto anno di vita con eTales, una nuova collana di narrativa in e-book multi formato (epub + mobi).

I primi due titoli escono oggi, 26 settembre: si tratta di due racconti noir firmati da autori di vaglia, Valerio Varesi e Andrea Franco.

Africa, il racconto scritto da Valerio Varesi, scrittore, giornalista e sceneggiatore tradotto all’estero in molti paesi, fornisce uno spaccato fedele della difficile esistenza di un immigrato etiope in Italia. Fa il camionista, in condizioni di lavoro a dir poco pesanti, sfruttato da un “padrone” senza scrupoli. Le aspirazioni del giovane soprannominato “Africa” si scontreranno presto con una realtà spietata, che non concede mai una seconda chance.

 

Andrea Franco, scrittore tra i più versatili della nuova generazione di autori italiani, è autore di La Maschera, un racconto drammatico, ambientato in Italia, durante il Ventennio: una vicenda di crimini efferati, compiuti nel nome di un’ideologia totalitaria e razzista, che lasceranno il segno nell’animo del protagonista della storia: l’ebbrezza omicida nel corso dei decenni virerà in angoscia, in un crescendo di tensione e malessere interiore che condurrà infine a un tragico epilogo.

Info e contatti

Nasce eTales, nuova collana di narrativa in digitale

Giunta al suo sesto anniversario, la Graphe.it edizioni annuncia il varo di una nuova collana di narrativa, per la prima volta interamente in digitale.

eTales, questo il nome della collana, ospiterà testi in e-book multi formato (epub + mobi), senza particolari preclusioni di generi: l’unico criterio di scelta sarà la qualità della scrittura e della storia.

È proprio di storie infatti che la collana ha bisogno, dal momento che eTales sarà composta da racconti di lunghezza attorno ai 35.000 caratteri, spazi inclusi. Direttore della collana è Luigi Milani, giornalista freelance, traduttore e autore di diversi racconti e romanzi.

Gli autori firmeranno un regolare contratto di edizione e riceveranno le royalties derivanti dalla vendita dei loro racconti.

Chi vuole cominciare a inviare i propri racconti, può farlo via email all’indirizzo e-tales@graphe.it.

Non saranno presi in considerazione i testi inviati ad altri indirizzi email della casa editrice.

Il tempo medio di lettura e valutazione di un manoscritto non sarà inferiore ai due mesi.

Info:
Graphe.it edizioni
via della Concordia, 71
06124 Perugia
tel +39 075.50.92.315 – fax +39 075.58.37.286
email: graphe@graphe.it
sito web: www.graphe.it

L’eBook non è nemico dei libri

Ho potuto constatare che in giro c’è ancora molta freddezza e diffidenza verso l’E-book: molti tendono a vederlo come la versione “povera” – un editore l’ha definita “triste e anonima” – del libro cartaceo, ma a mio avviso non è così.

Si tratta invece di un un nuovo formato che presenta non pochi vantaggi, dalla drastica riduzione d’ingombri ai minori costi – di produzione per l’editore e d’acquisto per il lettore.

A ben vedere, un fenomeno analogo è già accaduto, a partire dalla fine degli anni ’90, nel mondo della musica: dapprima le grandi major hanno osteggiato, anche e soprattutto a causa della pirateria, la transizione dal supporto fisico – CD – al formato digitale, declinato nei vari formati mp3, aac, e così via. Salvo poi ricredersi negli anni seguenti, visto e considerato che oggi il grosso del fatturato dell’industria discografica proviene proprio dal mercato digitale, iTunes Music Store in testa.

Nè manca, per tornare all’ambito librario, chi paventa la scomparsa tout court del libro cartaceo. Credo tuttavia che si tratti di un rischio remoto, almeno per molto tempo a venire. In realtà, è fuorviante porre in contrapposizione i due formati – digitale e tradizionale – perchè sono convinto che possano coesistere senza problemi.