Si chiude lo Science+Fiction Festival Internazionale della Fantascienza di Trieste 2012

ERRORS OF THE HUMAN BODY  DI ERON SHEEAN  VINCE IL PREMIO ASTEROIDE
A COCKNEYS vs ZOMBIE DI MATTHIAS HOENE SPETTA IL MÉLIÈS D’ARGENTO AL MIGLIOR LUNGOMETRAGGIO FANTASTICO EUROPEO

TRIESTE, 9 dicembre 2012 – E’ il film di produzione tedesco-americana ERRORS OF THE HUMAN BODY di Eron Sheean il vincitore del PREMIO ASTEROIDE (assegnato al miglior lungometraggio di fantascienza in Concorso). Lo ha deciso la Giuria Internazionale di Trieste Science+Fiction_12, presieduta dallo scrittore di science-fiction e francese più prolifico della sua generazione Pierre Bordage. Con lui un team d’eccezione composto dall’ingegnere aerospaziale (e regista) Silvia Casalino e il premiatissimo “Special make up effects Designer” inglese Paul Hyett.   A detta della Giuria, “Dopo una lunga e appassionata discussione, la giuria ha deciso di attribuire una menzione speciale a The Divide, di Xavier Gens, per la qualità della sua realizzazione, per la carica emotiva, per la potenza narrativa e per il modo in cui ha invitato lo spettatore a riflettere sulla propria posizione e sulle proprie reazioni in una situazione così estrema. Il Premio Asteroide viene consegnato a Errors of the Human Body, di Eron Sheean. Abbiamo scelto questo film per l’eccellenza nella sua realizzazione, per la perfetta direzione degli attori, ma anche e soprattutto perché affronta in maniera credibile e intelligente gli aspetti scientifici ed etici della biotecnologia, questa scienza d’avanguardia destinata a conoscere uno sviluppo fulminante. Abbiamo apprezzato la storia di quest’uomo divorato dal dolore e dalla colpa, che ci conduce attraverso i corridoi di un grande laboratorio e attraverso meccanismi a volte tortuosi delle rivalità scientifiche. lo seguiamo con un interesse costante nella sue evoluzione psicologica, il tutto in un’unità temporale che dà una forza particolare al film”.

Continua a leggere “Si chiude lo Science+Fiction Festival Internazionale della Fantascienza di Trieste 2012”