L’ira della Medusa su La Zona Morta

Zona Morta

Prosegue incessante e proficua la serie di segnalazioni e recensioni dell’eBook L’ira della medusa.

Stavolta è il turno de La Zona Morta, storico sito d’informazione e critica letterario-cinematografica gestito dall’indomito Davide Longoni, che ovviamente ringrazio di cuore.

Il link diretto alla segnalazione

Annunci

Graphomania recensisce L’ira della Medusa

Schermata 2019-02-18 alle 12.08.06

La fatica del lunedì viene in parte mitigata dalla pubblicazione di una nuova recensione de L’ira della Medusa, racconto lungo pubblicato in digitale con Delos.

Stavolta è il turno del blog magazine Graphomania, che per fortuna ne parla in termini positivi. L’autore, come sempre, non può che ringraziare l’artefice della recensione, la sempre attenta e più che preparata Nymeria.

Il link diretto alla recensione

L’ira della Medusa

copertina_hi_res

Consentitemi una rapida segnalazione autoreferenziale:  è uscito per i tipi di Delos Digital L’ira della Medusa, racconto lungo tra horror e fantascienza ambientato in una Napoli apocalittica. Questa la trama in breve:

Anche gli dei possono morire…

In una Napoli assediata dai rifiuti, Livio, malandato giornalista, rischia la vita alle prese con antichi riti di stampo dionisiaco e sacrifici umani. Una donna sfuggente e pericolosa sembra aiutarlo, ma l’orrore è in agguato: il destino della razza umana è forse segnato?

Il racconto (una settantina di pagine, tranquilli: volendo, lo si può leggere anche nei classici, noiosi tragitti in metro o in treno) è disponibile sulle principali piattaforme digitali.

Qui potete trovare tutte le info al riguardo:

 https://delos.digital/9788825408065