Addio a Pietro Mennea, velocista supremo

Addio a Pietro Mennea, uno dei più grandi velocisti di tutti i tempi, campione olimpico a Mosca 1980 e per 17 anni detentore del record del mondo dei 200 metri.

Un campione vero, che ha rappresentato molto per quelli della mia generazione, un esempio di abnegazione, modestia e dedizione assoluta allo sport, ma anche e soprattutto alla vita, intesa nel suo senso più alto – nel suo caso anche di lotta ostinata contro il cronometro. E contro il tempo, che purtroppo alla fine è riuscito a sfuggirgli tra le dita.