Premio ShortKipple 2012

Kipple Officina Libraria bandisce per l’anno 2012 la II edizione del Premio ShortKipple per i migliori racconti di fantascienza.

VEDI IL BANDO IN PDF

PREMIO SHORTKIPPLE
1. Sono ammesse solo le opere in lingua italiana inedite, mai pubblicate su carta, neppure parzialmente. I racconti devono avere la lunghezza minima di 5 cartelle dattiloscritte e massima di 20 cartelle (per cartella s’intende, all’incirca, una pagina da 60 battute di 30 righe, cioè 1800 caratteri spazi inclusi).
2. Il contenuto deve essere SOLO ed ESCLUSIVAMENTE fantastico.
I generi ammessi sono:
– fantascienza (hard science-fiction, post-cyberpunk, steampunk)
– narrativa di anticipazione
– neo-noir (thriller e new weird)
– horror
– urban fantasy
Testi di qualsiasi altra natura NON verranno presi in considerazione.
3. È possibile partecipare con più opere.
4. La quota di partecipazione è fissata in 5 € per ogni racconto, da accreditare entro il 31 dicembre 2011
sul conto corrente postale n° 43103274 con causale “Premio ShortKipple 2012”
oppure tramite bonifico con le coordinate bancarie:
IBAN IT95W  07601 01600 000043103274 intestato a Gianluca Cremoni
con causale “Premio ShortKipple 2012”
5. La scadenza è fissata per il 31 dicembre 2011.
6. I racconti devono essere spediti in allegato all’indirizzo: kol@kipple.it
indicando nel titolo dell’e-mail “Premio ShortKipple 2012”.
Nel corpo della mail dovrà essere presente: il Titolo (o i titoli) dell’opera, l’Autore e la dicitura: “dichiaro che il progetto allegato non deriva da plagio e di essere in possesso di tutti i diritti ad esso connessi; ai sensi del d.lgs. 30 giugno 2003 n.196”, “acconsento al trattamento dei dati personali da me forniti”.
In allegato dovrà esserci il testo salvato come “titolo opera” di “nome autore” (con nome dell’autore, il titolo dell’opera e un indirizzo email sul frontespizio della prima pagina) e deve essere presentato SOLO in formato elettronico .doc, .rtf, .odt o .docx e, sempre in allegato, la ricevuta del pagamento.
7. Non si richiedono manoscritti e/o dattiloscritti (che comunque non pregiudicheranno la partecipazione).
8. Il vincitore del Premio avrà diritto alla pubblicazione del racconto sulla collana eBook “eCapsule”.
La Kipple si riserva di segnalare i racconti finalistie ed, solo in casoin cui si ritengano meritevoli, di pubblicare un’antologia eBook sulla collana “eAvatar”, distribuito su tutti i portali on-line quali IBS, Mediaworld, Unilibro, LaFeltrinelli, Biblet, Bol, Bookrepublic, ecc. e su Amazon US, UK, DE. Inoltre Kipple si riserva di selezionare alcuni racconti  che potrebbero essere pubblicati sulla rivista “NeXT”. Il vincitore riceverà un regolare contratto edioriale entro la fine del 2012.

Riepilogo:

Lunghezza: min 5 max 20 cartelle
Scadenza: 31 dicembre 2011
Invio a: kol@kipple.it in formato .doc, .rtf, .odt o .docx.
Quota di partecipazione: 5 € ogni racconto

Esce Altri Sogni n. 4

Finalmente disponibile la rivista Altrisogni, giunta alla quarta uscita. Come sempre è acquistabile e scaricabile dal sito dell’editore dbooks.it, dalla pagina http://www.dbooks.it/libreria/scheda/104/6/narrativa/altrisogni-04.html

Particolarmente ricco il menu di questo numero, che comprende un’intervista a Luca Tarenzi, un articolo di approfondimento su come scrivere racconti di genere, oltre a notizie, recensioni, suggestioni, la Menzione d’onore, ma anche i risultati del concorso foto-letterario Nel buio, indetto e organizzato assieme alla rivista digitale di ottica e fotografia D&N.

Ma Altrisogni 4 ospita anche ben sette racconti inediti, tra brevi e lunghi.

Racconti brevi
– Lui che viveva al pozzo, di Luca Ducceschi
– Agenzia di viaggi, di Roberto Guarnieri
– La stanza, di Sergio Oricci

Racconti lunghi
– H.H., di Luigi Milani
– Due giorni, di Fiorella Rigoni
– Streghe che sognano scatole cinesi, di Diego Di Dio
– La foglia e il vento, di Francesco Troccoli

Solo per questi giorni, il pacchetto scaricabile contiene esclusivamente la versione PDF della rivista. I file ePub e Mobi saranno disponibili a breve. È possibile in ogni caso acquistare ora Altrisogni 4 e ricevere gratis i file ePub e Mobi appena saranno disponibili.

Dulcis in fundo, in questi tempi di crisi, Altrisogni 4 costa appena 2,90 euro.

Malapunta!

Malapunta

In esclusiva per l’Italia Edizioni XII pubblicano Malapunta, il capolavoro, che si riteneva fosse andato perduto, del misterioso Morgan Perdinka, recuperato e curato ad hoc da una firma d’eccezione, lo scrittore e giornalista Danilo Arona. Il volume è impreziosito dall’inquietante copertina a cura di Diramazioni.

Il titolo, new entry della collana Eclissi – dedicata al Fantastico – sarà disponibile in tutte le librerie a partire dal prossimo luglio 2011.

Malapunta è una piccola isola deserta tra l’arcipelago toscano e la Corsica. Qui sbarca Nico Marcalli, ricco quarantenne ossessionato dal rimorso per la morte della giovane moglie in un incidente d’auto, per farsi dimenticare e morire lentamente devastato dall’alcol e dai suoi fantasmi, nella villa a strapiombo sul mare costruita dall’enigmatico Lord Taylor nel XIX secolo.
Ma su Malapunta, Marcalli comincia a fare strani sogni. Sogni che non gli appartengono.
Il gruppo di survivalist dei redivivi sta mettendo a punto insieme al professor Carlos Aztarain un esperimento legato a Malapunta e alle tecnologie della mente, dai risvolti imprevedibili. Per lo scienziato, forse sarà il modo di comprendere perché la risonanza di Schumann – il “battito cardiaco” del pianeta – sta crescendo.
Cosa lega l’infelice Nico Marcalli alle sconvolgenti catastrofi naturali che stanno mietendo vittime in tutto il mondo? Chi altri vive, oltre a lui, sull’isola? Perché a Bucarest un giovane assassino chiamato l’orco delle fogne conosce alla perfezione l’isola e i suoi misteri? Un romanzo che contamina il thriller e il noir, il gotico e la fantascienza, ambientato nel realismo in pieno sole di un’isola gemella di Montecristo e nel delirio onirico degli incubi condivisi, dove un antico passato fatto di druidi misteriosi e sterminatori romani si confronta e si confonde con un drammatico presente in cui è già iniziato il conto alla rovescia verso il Punto Zero, forse l’ultimo giorno del pianeta.

Sono in troppi a conoscerne il nome. Pochi ad averla di vista. Parecchi non sono tornati.

Morgan Perdinka è nato nel 1950 a Roccagrimalda (Alessandria) ed è morto suicida a Milano il 10 dicembre del 2007. Ha iniziato a pubblicare romanzi e racconti alla fine degli anni Ottanta. Dalla metà del decennio successivo i suoi lavori hanno incontrato un successo di pubblico e di critica sempre crescente.

La sua narrativa weird è un personalissimo mix di horror autoctono legato alle paure del territorio, di thriller-noir basato sulla rilettura o interpretazione di reali casi di cronaca nera, di suggestioni derivanti da moderne scoperte scientifiche e innovazioni tecnologiche, e di temi archetipici di stampo lovecraftiano. Numerosi eventi e altrettanti “segni” preludenti alla fine dei tempi, registratisi dopo la sua morte, ammantano la sua opera di una sinistra aura profetica.

Questo l’elenco completo dei libri scritti da Perdinka, dal quale si omettino i molti racconti pubblicati in diverse raccolte in Italia e all’estero: La Schiena del Drago, 1987; La furia del buio, 1992; Il grande fango, 1994; Mezzanotte, 1997; La maledizione del Palo Mayombe, 1999; Blue Siren, 2000; L’Onda, 2002; Malapunta, 2003; Le Madri dell’Oscurità, 2004; Croatoan, 2006. Si continua a parlare con insistenza di un romanzo inedito, custodito dalla sua agente Cassandra Marsalis, che s’intitolerebbe Miss Continental. La sua vita, la sua opera e la sua morte misteriosa sono raccontati nel romanzo L’estate di Montebuio (Gargoyle, 2009), di Danilo Arona.

Per ulteriori informazioni si veda l’annuncio ufficiale sul sito di Edizioni XII.

Corti – Terza stagione: il ritorno dei Corti viventi

Corti Terza StagioneEdizioni XII pubblica il bando per una nuova selezione editoriale: Corti – Terza stagione: il ritorno dei Corti viventi, a cura di Raffaele Serafini.

Dopo il successo di Corti – Seconda stagione: L’invasione degli UltraCorti, la casa editrice “Lecco based” rilancia la selezione editoriale dedicata a racconti brevi e brevissimi di genere Fantastico, Horror, Weird, Fantascienza, Thriller, Noir, Pulp, Azione e Avventura. In palio la pubblicazione nella raccolta Corti – Terza stagione: il ritorno dei Corti viventi, di futura uscita per la collana Pigmei.

La selezione si svolgerà in due fasi: la prima si aprirà a maggio e durante i tre mesi successivi offrirà la possibilità ai partecipanti di inviare i propri racconti, nel limite di tre per ogni categoria. Chi supererà la fase eliminatoria, si aggiudicherà non solo la pubblicazione, ma parteciperà a una ulteriore fase finale – prevista per il mese di ottobre – nella quale i partecipanti si sfideranno con una terna di racconti, per vincere il titolo di nuovo Re dei Corti.

Il bando completo della nuova selezione editoriale
La notizia sul sito di Edizioni XII