Wolfgang Petersen, un addio

Wolfgang Petersen

Lo scorso 12 agosto è scomparso all’età di 81 anni Wolfgang Petersen, regista tedesco di grande talento, approdato al grande successo in America. Un po’ com’era accaduto molti anni prima al grande regista austriaco Otto Preminger, per capirci.

Lo ricordiamo per film di successo come lo strepitoso U-Boot 96 o i più commerciali, ma non per questo scadenti, Nel centro del mirino (con Clint Eastwood), Air Force One (con Harrison Ford) e il fantascientifico Il mio nemico (con Dennis Quaid). Ma la lista sarebbe ancora lunga.

La notizia della morte del regista, avvenuta del resto nel periodo ferragostano, distratto per tradizione, stranamente è passata abbastanza inosservata, forse schiacciata da quella, non meno importante, della morte del grande Piero Angela.

Un’immagine tratta dal film U-Boot 96 (Das Boot), 1981